Newsletter n. 90
19 marzo 2015

---

La tenerezza di un rapporto tra padre e figlio, l'amore per una squadra, l'attaccamento a un territorio: sono tante le sensazioni che trasmette la foto di copertina scelta per la newsletter di questa settimana. Una scelta non casuale, dato che oggi è anche la festa del papà (o festa del babbo, come preferisco chiamarla). Questa è un'immagine scattata in occasione dell'ultima trasferta del Forlì calcio (di cui sono orgogliosamente un abbonato) a Lucca per il campionato di LegaPro, che ritrae gli unici due tifosi presenti nella curva forlivese: un padre e il figlio di cinque anni. Questa immagine è stata scelta come foto di copertina anche dalla Lega calcio nazionale, come emblema di ciò che dovrebbero essere il calcio e lo sport in generale: passione, cuore, entusiasmo. Ingredienti fondamentali anche per una buona politica e che cerco di mettere anche nel mio impegno quotidiano.

La settimana è funestata dai fatti di Tunisi, dove un commando di terroristi ha provocato la morte di 22 persone e soprattutto colpito il cuore della 'primavera araba' che aveva consentito alla Tunisia di approdare finalmente a un modello democratico compiuto. E' un attentato dall'alto valore simbolico, mirato a mettere in discussione una modello di società che la Tunisia prima di altri aveva avuto il coraggio di abbracciare. La lotta al terrorismo, di ogni matrice esso sia, va perseguita con la massima fermezza; l'Europa, oltre ai temi economici, deve cominciare ad agire con una sola voce anche sulla politica estera. Altrimenti saremo inefficaci e vulnerabili.

#OPENCAMERA A BAGNOLO - Ti anticipo che il prossimo incontro sul territorio del ciclo "OpenCamera una finestra aperta sul parlamento", si svolgerà venerdì sera 27 marzo alle ore 20.30 a Bagnolo (Circolo Arci, via Cervese 186). Sarà l'occasione per fare il punto delle cose fatte nel primo anno del Governo Renzi e a due anni dall'inizio della legislatura, ma soprattutto per rispondere alle domande sull'attualità nazionale e locale che potranno essere fatte, come sempre, da tutti i presenti.
> Il volantino di #OpenCamera a Bangolo

AEROPORTO, AVANTI! - La Air Romagna Spa ha ottenuto da Enac nella tarda mattinata di giovedì l'attestazione di abilitazione alla gestione dell'aeroporto di Forlì. È la certificazione che la società (al 100% privata) ha le caratteristiche necessarie. Ora dovrà produrre gli ultimi incartamenti necessari alla stipula della convenzione e quindi all'ottenimento delle "chiavi" dell'aeroporto. È una buona notizia, cui speriamo ne seguano presto altre. C'è ancora un po' di strada da compiere prima di arrivare al decollo, ma siamo sulla strada giusta.

LA BUONA SCUOLA - Finalmente il Governo ha approvato il disegno di legge (e non un decreto come sembrava inizialmente) su "La buona scuola". Un testo maturato dopo mesi di confronto in tutta Italia, che hanno coinvolto insegnanti, studenti, personale non docente, genitori. Molti sono i contenuti del testo, di cui cito per titoli i principali: autonomia, un Piano straordinario di assunzioni per il 2015/2016, un bonus per valorizzare i docenti, la possibilità di destinare il 5x1000 alle Scuole.  Essendo un disegno di legge, avrà tempi di approvazione definitiva meno stringenti dei decreti (che 'scadono' dopo 60 giorni dall'approvazione in consiglio dei ministri e successiva pubblicazione in Gazzetta Ufficiale) e dunque il parlamento sarà il luogo in cui apportare eventuali modifiche al testo. A questo proposito organizzeremo nelle prossime settimane un incontro pubblico su questo argomento, con il coinvolgimento di colleghi più esperti di me in materia.
> La sintesi del provvedimento
> Il sito de "La buona scuola"

IMU AGRICOLA - Dalla proroga dell'attuazione della delega fiscale alla moratoria sulle sanzioni, una detrazione per la collina svantaggiata e il rimborso per chi ha pagato ma è esente. Sono molte le norme contenute nel decreto sull'Imu agricola che abbiamo approvato in via definitiva con il voto della Camera di giovedì mattina. Un tema controverso, gestito male dal ministero dell'Economia a cui si è posto rimedio solo in parte grazie ad una intensa azione parlamentare che ha consentito di allargare la platea delle esenzioni, ma non ha risolto tutti i nodi del problema. Sull'agricoltura c'è bisogno di rilanciare l'impegno del Governo, anche perchè questo settore è indubbiamente vitale per la nostra economia, soprattutto in Romagna.
> La sintesi del provvedimento

FERRETTI, VISITA AI CANTIERI - Nei giorni scorsi ho visitato gli stabilimenti di Forlì del Gruppo Ferretti, divenuto uno degli emblemi del Made in Italy e pezzo pregiato del nostro sistema produttivo. Ferretti ha effettuato un aumento di capitale da 80 milioni di euro, riportato a Forlì alcune maestranze che erano state trasferite altrove e sta lavorando a nuovi prodotti in vista delle grandi fiere di settembre per ampliare il mercato. La tempesta di un anno fa, alla cui soluzione abbiamo lavorato moltissimo, sembra lontana; i segnali sono positivi e incoraggianti anche per il futuro.
> Articolo su ForlìToday
> Ritaglio dal Corriere Romagna

CASO MORO A FORLI' - A proposito di appuntamenti, te ne segnalo uno a cui tengo particolarmente. Sabato 28 marzo alle ore 10.15 a Forlì (Bar Urlo - Sala San Francesco, via Marcolini 4) si terrà una iniziativa organizzata dal Gruppo PD della Camera dal titolo: "Chi e perchè ha ucciso Aldo Moro". Una ricostruzione dei fatti che hanno portato al sequestro e alla morte del leader della Dc e segnato uno spartiacque indelebile nella storia repubblica. E' la prima di una serie di iniziative sul passato della nostra storia che credo sia giusto promuovere anche dalle nostre parti.
> Il volantino dell'incontro

ANCORA PIOGGE E FRANE – Purtroppo la situazione ancora non migliora in alcune zone del nostro territorio. Le precipitazioni abbondanti stanno mettendo in difficoltà molti cittadini, soprattutto in collina. A Dovadola, che era stata già colpita da una frana che minaccia il centro abitato, la situazione è stata resa ancora più precaria con la chiusura di alcune strade provinciali che ha interessato tutto il territorio. Una situazione che speriamo migliori presto, ma nel frattempo prosegue l'impegno per ottenere i finanziamenti necessari non solo per far fronte alle emergenze ma anche per la prevenzione. A questo proposito, abbiamo ottenuto con la rapidità richiesta un primo stanziamento da parte del Governo, che ha dichiarato lo stato di emergenza per l'Emilia-Romagna e messo a disposizione 14 milioni di euro per le urgenze. Non è sufficiente, ma è un buon primo passo.

TRASFERTA NELLE MARCHE - Lunedì pomeriggio e sera di questa settimana, sono stato impegnato in due importanti appuntamenti politici nelle Marche (a Falconara e Ancona), a sostegno del candidato alla presidenza della Regione, Luca Ceriscioli, ma soprattutto per fare il punto assieme a centinaia di persone sul primo anno di Governo Renzi e sui due anni di legislatura vissuti fin qui. Assieme a me il collega Emanuele Lodolini, parlamentare di Ancona e organizzatore di questi due apputamenti.
> Il resoconto del PD marchigiano
> Una breve video intervista

LUPI - Fanno molto discutere (giustamente) le intercettazioni e le indagini di cui si è appresa notizia in questi giorni sui rapporti tra il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, un importante dirigente del suo ministero e un costruttore. Una vicenda dai contorni opachi, ma che certamente rivela una serie di comportamenti che (in attesa che la giustizia ne decreti la loro connessione con qualche reato) oggi possiamo certamente definire quantomeno inopportuni. A mio parere sarebbe, invece, opportuno che il ministro Lupi si dimettesse e lo facesse in fretta, senza instaurare un braccio di ferro che darebbe solo l'idea di voler rimanere legati alla poltrona e rischierebbe di compromettere la tenuta del Governo e il proseguo della legislatura.

IN TANTI CON TADDEI - Oltre duecento persone hanno partecipato all'incontro che abbiamo organizzato venerdì scorso a Forlì con Filippo Taddei, responsabile Economia e Lavoro del PD nazionale, sulle riforme economiche e soprattutto sul "Jobs act". Moltissimi interventi, anche critici, a cui Taddei ha risposto puntualmente dando vita ad un confronto che credo sia stato costruttivo e istruttivo per tanti.
> Qui una sintesi (succinta) dell'incontro

LA ROMAGNA NEL MONDO - Sabato scorso a Predappio l'inaugurazione del "Ciclope" (il laboratorio per lo studio dell'aerodinamica e fluidodinamica) è stato un momento molto importante per tutta la Romagna. Alla presenza del presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e del rettore dell'Università di Bologna, Ivano Dionigi, abbiamo ufficialmente aperto le attività di un tecnopolo dotato di spazi e strumenti unici al mondo per lo studio delle turbolenze, con il coinvolgimento di università provenienti da quattro continente e tra le più prestigiose del pianeta. Davvero un grande orgoglio.
> Il mio comunicato
> Un articolo sulla giornata

UN PREMIO PER FORLI' - Un riconoscimento importante per le politiche ambientali ed energetiche del Comune di Forlì. E' quello che arriva con l'assegnazione del premio "Klimaenergy Award", una sorta di 'oscar' delle migliori pratiche ambientali in Italia che ogni anno viene riconosciuto a progetti concreti e realizzati dalle varie comunità locali. Forlì è stata premiata nella fascia dei comuni tra i 20mila e i 150mila abitanti per il campo solare realizzato su un'area di 20.000 mq per fornire energia all'area industriale di Villa Selva. Un riconoscimento importante, un incentivo a proseguire sulla stada dell'investimento sulle energie pulite e rinnovabili.
> La pagina del "Sole24ore" dedicata al "Klimaenergy Award"

IL QUARTIERE E LA SICUREZZA - Venerdì 20 Marzo alle ore 20.30 parteciperò a una assemblea pubblica presso la Scuola Primaria "A.Saffi" in viale Spazzoli n. 67 organizzata dal Comitato di quartiere. Sarà un’occasione per parlare di sicurezza nei quartieri, di quello che c’è e di quello che può essere fatto per migliorare il servizio, un servizio importante e indispensabile che impegna ogni giorno le forze dell’ordine del nostro territorio. Insieme a me il collega Bruno Molea, il sindaco di Forlì Davide Drei e i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, oltre al coordinatore del Comitato di Quartiere, Antonio Fantini.
> Sicurezza, il volantino della serata

DISEGNAMO INSIEME LA CITTA' : LE ROTONDE - L’Amministrazione Comunale di Forlì ha organizzato un incontro pubblico per Mercoledì 25 Marzo alle ore 20,30  presso il Salone Comunale. L’iniziativa organizzata secondo la forma del World Cafè, intende coinvolgere tutti i cittadini interessati  a un confronto di idee, proposte e punti di vista. L’obbiettivo finale sarà quello di giungere all’elaborazione di un Abaco generale che diventerà parte integrante del bando per l’affidamento in concessione delle Rotonde che verrà esperito nel mese di aprile 2015.

Per questa settimana è tutto, alla prossima!

Marco

---