Solo se riusciremo a vedere l'universo come un tutt'uno in cui ogni parte riflette la totalità e in cui la grande bellezza sta nella sua diversità, cominceremo a capire chi siamo e dove stiamo. 

In questa newsletter non aggiungo nulla di più agli auguri per le prossime festività, scegliendo una frase di Tiziano Terzani che in poche parole racchiude lo spirito con cui le festività meritano, dal mio punto di vista, di essere vissute. Ci sarà modo e tempo subito dopo Natale per aggiornarti puntualmente sulle cose fatte anche in questi ultimi giorni, sui contenuti della legge di stabilità (tanti e importanti, meritevoli di essere conosciuti e divulgati) e sulle questioni che riguardano il nostro territorio.

Che le prossime siano giornate di riposo e il più possibile di serenità, da trascorrere avvolti nel calore delle persone a noi più vicine. 

Buon Natale, a presto!

Marco

---