Newsletter n. 158
4 agosto 2016

Caserta, Lucca e molti altri prima di questi: sono tanti, troppi i casi di femminicidio. Ben 76 in Italia nei primi otto mesi di quest'anno. Ciò che li rende ancor più insopportabili sono le parole con cui vengono definiti questi orribili omicidi: passionali, di gelosia, delitti d'amore.
No, non c'è amore nelle bestie che scientemente decidono di ammazzare la propria moglie, fidanzata, compagna. Non c'è amore e non c'è nulla che possa giustificarlo, nulla. Tutti devono sentirsi impegnati a contrastare un approccio culturale ai sentimenti che tende a trasformare l'affetto in possesso, tra gli uomini come tra le donne. È una battaglia di lungo periodo, fatta di tanti gesti e azioni quotidiane che riguardano ciascuno di noi.
Squarciamo il velo dell'omertà e del silenzio, segnaliamo alle autorità le situazioni difficili, delicate, pericolose, in cui magari le vittime sono soggetti deboli e non hanno la forza di denunciare da sole ciò che subiscono. Non ci sono leggi che servano, se non matura una coscienza civile più consapevole e impegnata.

I TEMI DELLA SETTIMANA

SPRECO ALIMENTARE - Il Senato ha approvato in via definitiva una legge a cui abbiamo lungamente lavorato, quella contro lo spreco alimentare. Si dispongono procedere più semplici per la raccolta e la donazione non solo di cibo, ma anche di farmaci e di altri prodotti (come l'abbigliamento). Agevolazioni Tari per ristoranti, negozianti e supermercati che regalano il cibo in eccesso. Stop agli imballaggi eccessivi e inquinanti e maggior utilizzo delle confezioni per gli avanzi (le "doggy bag"). Una legge per le famiglie, per chi ha di meno, per chi aiuta i più bisognosi.
> La sintesi della legge 
> Il dossier di approfondimento

QUESTURA FORLI'-CESENA - E' in prima pagina sulle testate locali il tema della sicurezza nella provincia di Forlì-Cesena. Riporto qui il testo del comunicato stampa inviato a tutti i mass media locali sui problemi della sicurezza nella provincia di Forlì-Cesena. Aggiungendo quello della nuova sede della Questura a Forlì e quello del nuovo commissariato a Cesena, sono temi già sottoposti al ministro Angelino Alfano e al suo staff da almeno 6 mesi fa; da oltre un anno sono stati coinvolti i vari sottosegretari e sono stati compiuti anche atti formali. Personalmente avevo anche individuato una possibile nuova sede, che corrisponde all'attuale edificio che ospita l'Enav (l'Academy si trasferirà nei prossimi tempi nel nuovo edificio che sta sorgendo a fianco di quello attuale). Non si è potuto approfondire il ragionamento per motivi economici, nonostante l'impegno sincero e accurato del questore Salvatore Sanna e del direttore di Enav Academy, Giuseppe Baldetti; tuttavia mi risulta che ad oggi sia stato l'unico tentativo concreto di dare una soluzione al problema Questura. Vale la pena provare con altre soluzioni, ad esempio quella del palazzo della Provincia di Forlì-Cesena, in gran parte inutilizzato. Oltre ai comunicati stampa, serve anche questo. E ancora una volta servirebbe (lo so, sono un inguaribile ottimista) un lavoro di squadra di tutto il territorio e di tutte le istituzioni sulle questioni veramente importanti per il territorio. 
> Il mio comunicato in risposta all'allarme del Siulp Forlì-Cesena 

FISCO, UN'APP CON TUTTE LE GUIDE SULLE AGEVOLAZIONI - I dubbi sul fisco si potranno risolvere facilmente anche dal telefonino. Da oggi infatti l'Agenzia delle Entrate rende disponibili sulla app per tablet e smartphone le guide sulle agevolazioni fiscali e altri argomenti "utili per i cittadini". Al momento sono disponibili sei guide, con informazioni chiare e semplici per ottenere alcune agevolazioni fiscali.
> Il comunicato stampa di spiegazione

3° LOTTO TANGENZIALE FORLI' - Prosegue il lavoro per migliorare la viabilità cittadina (e non solo). Grazie al lavoro svolto nei mesi scorsi e alla convenzione che si è arrivati a stipulare con Anas, sono state stanziate le risorse necessarie per il nuovo progetto del 3° lotto della tangenziale di Forlì (quello precedente è obsoleto). Un altro passo concreto verso un'opera di importanza strategica per il territorio.
> Maggiori informazioni 

SILVER SIROTTI - Ricorre oggi l'anniversario della strage dell'Italicus e anche del sacrificio di un grande romagnolo, che ha pagato con il prezzo della propria vita l'impegno per salvare le vite degli altri passeggeri. Questo eroe risponde al nome di Silver Sirotti, che svolgeva il compito di controllore su quel treno fatto esplodere il 4 agosto del 1974.
> Il mio post su FB 

UNA DEMOLIZIONE PER LA LEGALITA' - Lunedì scorso ho voluto partecipare all'abbattimento dell'edificio ex Limonetti, un bene confiscato che sarà ricostruito con tecniche innovative e all’avanguardia della sostenibilità, per diventare la Casa delle associazioni e di chi si batte per promuovere la legalità. Grazie a un progetto del Comune della Regione, promosso in primo luogo da Valentina Ravaioli, comincia a prendere forma una delle azioni concrete per promuovere la legalità come bene comune.
> Un articolo spiega meglio di cosa si tratta 

Per questa settimana è tutto, alla prossima. 

Marco

---