Newsletter n. 165
12 ottobre 2016

---

Tra le tante notizie da cui siamo bersagliati costantemente, ce ne sono due che mi hanno colpito. La prima: l'Irlanda (Paese che conosco bene) ha lanciato un programma congiunto tra Stato e aziende private per reclutare 3mila informatici da tutto il mondo. Lo scopo è quello di fare di Dublino la capitale europea dell'hi-tech e del digitale. 

La seconda: entro il 2030 gli Stati Uniti approderanno su Marte. "Stiamo lavorando in partnership con delle aziende private per inviare degli esseri umani su Marte, una missione con l'obiettivo di rendere le nostre vite migliori qui sulla Terra", ha detto il presidente Barack Obama. Entrambe le scelte hanno catturato la mia attenzione perchè sono rivelatrici di una visione e di un investimento sul futuro che due Paesi, pur così profondamente diversi, hanno saputo mettere in campo con investimenti concreti e azioni precise che guardano molto lontano. 

In Italia si stanno finalmente muovendo passi importanti in questa direzione, con l'avvio del programma Industria 4.0 (di cui ho parlato nelle precedenti newsletter, qui ne trovi un sintesi). Bisogna sostenere con decisione questo piano e realizzarlo perchè il nostro Paese ha bisogno di maggiore programmazione industriale, di decidere come orientare la propria economia. Bisogna accelerare perchè 107mila italiani emigrati in un solo anno verso altri Paesi (rapporto Migrantes) sono troppi. Abbiamo il dovere di dare una prospettiva a chi pensa di andarsene e soprattutto a chi rimane qua a lottare per un futuro migliore. Questa, per me, è una delle ragioni principali per cui vale la pena impegnarsi in politica, anche a livello locale. 

---

Pochi minuti prima di completare questa newsletter, ho appreso con grande dispiacere della morte di Dario Fo, un gigante del nostro Paese che con la sua straordinaria capacità e vivacità culturale arrivò a conquistare il premio Nobel per la letteratura nel 1997. Era molto legato alla nostra terra, in particolare a Cesenatico, dove era facile trovarlo a pranzo o a passeggio per le vie della città, a me è capitato diverse volte. 
Qui il video di una delle sue ultime interviste e qui uno dei suoi pezzi più apprezzati, "La resurrezione di Lazzaro"

---

REFERENDUM. Continua l'impegno in vista del referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre. Sto partecipando a incontri, dibattiti, interviste. Credo sia utile e importante dare la massima informazione possibile alle persone. Ripropongo qui sotto alcuni materiali utili per la comprensione delle ragioni del Sì. Ragioni che approfondiremo sabato 22 ottobre alle ore 15 alla Sala San Luigi a Forlì assieme al prof. Stefano Ceccanti, un vero esperto di questi argomenti. In questa video-intervista a Giovanni Floris, ad esempio, Ceccanti spiega in pochi minuto tutto quello che c'è da sapere.
> Materiali utili: 10 risposte a 10 obiezioni | FAQ | Le mie slide di sintesi | Testo a fronte

---

I TEMI DELLA SETTIMANA

DEF: ECOBONUS, PENSIONI, INVESTIMENTI - Abbiamo votato mercoledì sera la nota di aggiornamento al Def, in parole povere il documento di programmazione che stabilisce le basi su cui costruire la legge di stabilità (ovvero il budget dello stato per l'anno prossimo). Tra le cose che abbiamo chiesto al Governo di inserire nella legge di bilancio ci sono sgravi contributivi selettivi a favore di donne, disoccupati di lungo periodo e giovani nel 2017; un intervento, sotto forma di sgravio o di bonus, per quei nuclei familiari con più di due figli a carico; infine abbiamo chiesto al Governo il potenziamento degli ecobonus (per ristrutturazioni e riqualificazione energetica), rafforzando la platea con una maggiore appetibilità della misura per i condomini e in funzione sia energetica e ambientale sia anti-sismica. Non mollerò sulla proposta presentata assieme alla collega Sara Moretto, ovvero la possibilità di cedere il credito alle banche e ottenere subito (anzichè in 10 anni) l'importo del bonus a cui si ha diritto facendo la ristrutturazione.
> La mozione di maggioranza che è stata approvata

A SOSTEGNO DELL'EDITORIA - Durata decennale dell'affidamento in concessione del servizio pubblico radio-tv, incentivi per gli investimenti pubblicitari anche su radio e tv locali e tetto agli stipendi Rai. E ancora deleghe al governo per la ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell'editoria e dell'emittenza radiofonica e televisiva locale, della disciplina di profili pensionistici dei giornalisti e della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti, interventi sulle edicole. Sono alcuni dei contenuti principali della legge di riforma del sistema dell'editoria approvata definitivamente alla Camera. Un intervento che avrà impatto anche sul nostro territorio e in particolare sui nostri mass media locali. Sono contento che, tra le altre cose, sia stata inserita anche una definizione di legge su cos'è un quotidiano on-line (tema che ho seguito da vicino essendo stato dal 2003 il mio lavoro principale): una realtà utilizzata da milioni di italiani ogni giorno e che fino ad oggi per l'ordinamento italiano non esisteva.
> La sintesi della legge
> Il dossier di approfondimento 
> Comunicato di ANSO in cui vengo citato


TERREMOTO: IL DECRETO PER LA RICOSTRUZIONE - Il Consiglio dei ministri ha varato il decreto legge che contiene una serie di interventi a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma del centro Italia.Molteplici le misure di sostegno previste: risarcimento integrale per le case e gli edifici colpiti, prestito d’onore per il riavvio delle attività produttive, cassa integrazione in deroga per i lavoratori di imprese coinvolte nel sisma, rinvio di imposte e tasse per quanti (singoli e imprese) documenteranno che l’impossibilità del pagamento è strettamente connessa al terremoto. Mi fa piacere comunicare, inoltre, che assieme ai colleghi del mio gruppo parlamentare siamo riusciti a raccogliere tra noi una cifra importante per sostenere la ricostruzione: 388mila euro. Un gesto concreto e, ritengo, significativo.
> Decreto terremoto, le slide di sintesi 

FURTI DI RAME - Aggiungere l'articolo 624-ter al codice penale, con previsione della reclusione da 1 a 6 anni e multa da mille a 5mila euro per chi ruba il rame. Ovvero, rendere il furto del rame un'autonoma fattispecie di reato (mentre ora è una circostanza aggravante del furto), prevedendo anche un'aggravante nel caso in cui il furto sia commesso come reato associativo, con un'azione organizzata anche per la ricettazione e la vendita nel mercato (in questo caso la reclusione va da 3 a 8 anni). È questo l'obiettivo principale della proposta di legge che abbiamo approvato alla Camera. In attesa che il Senato si decida, dopo oltre un anno dal voto qui a Montecitorio, ad approvare la riforma del codice penale in cui abbiamo inserito un aumento di pena per tutti i reati predatori come furti e rapine.
> Il dossier di approfondimento 

SICUREZZA, IMPEGNO PER AUMENTARE GLI ORGANICI - Due importanti mozioni sono state votate Alla Camera per i comparti sicurezza, soccorso pubblico e difesa. La prima chiede di finanziare nella prossima Legge di Stabilita' il rinnovo dei contratti del Pubblico Impiego con specifica attenzione a quei settori. La seconda ha fissato un impegno per il Governo, ovvero prorogare i termini della graduatoria per la prova selettiva per assumere 814 nuovi addetti e per la progressiva stabilizzazione del maggior numero possibile di discontinui. Due impegni positivi che si tradurranno in norme concrete e stanziamenti nella prossima legge di stabilità.

SCUOLA, PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI - Più risorse rispetto al passato, una maggiore qualità dei percorsi formativi, nove priorità nazionali di formazione individuate dal Ministero da declinare all’interno di percorsi personalizzati per ciascun docente. Sono le principali novità del Piano nazionale per la formazione degli insegnanti presentato il 3 ottobre 2016 dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini.
> Il comunicato stampa del ministero  

FISCO, COME USUFRUIRE DEL NUOVO RAVVEDIMENTO - Sono entrate in vigore le nuove norme sul ravvedimento operoso, la possibilità per i contribuenti di recuperare la possibilità di pagare le imposte senza ricorrere in sanzioni o con sanzioni ridotte. In questo comunicato stampa sono spiegate tutte le modalità. 

CARCERE - Venerdì scorso ho invitato a Forlì il sottosegretario alla Giustizia, Gennaro Migliore, per mostrare a lui e al Governo le condizioni in cui vivono i detenuti e in cui operano il personale e la Polizia penitenziaria, di cui abbiamo visitato anche gli alloggiamenti. Da molti anni nessun rappresentante del Governo metteva piede qui dentro, lasciando nel sostanziale abbandono tutta la struttura. Questo deve essere il primo passo per adeguare almeno alla manutenzione minima il carcere attuale, in attesa che si completi (non prima del dicembre 2019) il nuovo. Grazie alla direttrice Palma Mercurio per la passione e l'entusiasmo che, nonostante tutto, mette nel difficilissimo lavoro che svolge. E con lei la comandante Michela Zattoni e tutti gli agenti della Penitenziaria.
> Il mio post su FB sulla visita nel cantiere del nuovo carcere 
> Una dichiarazione inviata alla stampa 

CALCIO E AZZARDO - Cosa hanno in Comune lo sport e il gioco d'azzardo? Nulla, sono due mondi agli antipodi. Ha fatto bene il Comune di Cesena a dirsi pronto a ritirare la propria candidatura ad ospitare le partite degli Europei di calcio Under 21 se la Figc (Federazione italiana gioco calcio) deciderà di mantenere il contratto di sponsorizzazione con la Intralot. Non è possibile che una federazione sportiva decida di farsi sostenere da aziende che, pur nella piena legalità - ci mancherebbe -, svolgono attività in totale contrasto con i valori sani e positivi che dovrebbero essere propri dello sport. Per parte mia, mi sono attivato per fare pressione sulla Figc affinchè faccia un passo indietro. 

SPORT E PERIFERIE - Ci sono anche due impianti sportivi di Rimini tra i 138 progetti selezionati dal Coni (6 in Emilia-Romagna) nell'ambito del programma "Sport e periferie" che abbiamo avviato grazie ad un apposito stanziamento previsto lo scorso anno con la precedente legge di stabilità. Si tratta di del completamento di un campo da calcio e della realizzazione di un impianto per la pallavolo. Mi dispiace per gli altri progetti che avevamo presentato dalla Romagna, ma evidentemente il Coni ha ritenuto di finanziarne solo alcuni. Ci riproveremo con altri canali di finanziamento. 
> Le slide di sintesi del programma "Sport e periferie" 

LA MIA AGENDA
I miei impegni del prossimo fine settimana. Se sei in zona, ci vediamo in una di queste occasioni (come vedi non ne mancano!)

A FIRENZE CON BAUMAN. Venerdì mattina parteciperò a Firenze, nell'ambito dell'evento organizzato da "Gestire l'Ingestibile", a una mattinata dedicata alle professioni dell'aiuto che sarà conclusa da un gigante del nostro tempo, il sociologo Zygmunt Bauman. Qui il volantino. 

ROCCA DELLE CAMINATE CON DELRIO. Venerdì pomeriggio sarò alla Rocca delle Caminate a Meldola assieme al ministro Graziano Delrio per l'inaugurazione ufficiale della Rocca. Un'opera di pregevole bellezza. E' possibile partecipare a visite guidate, qui le indicazioni 

REFERENDUM. Sabato mattina alle 9.30 sarò a Imola per la riunione dei Comitati per il Sì al referendum costituzionale di tutta l'Emilia-Romagna. Il volantino 

SICUREZZA STRADALE. Sabato alle 12 interverrò alla Fiera di Forlì ad una importante iniziativa organizzata dalla cooperativa Elcas sulla sicurezza stradale. Qui maggiori informazioni 

SCHERMA, FORLIMPOPOLI Sabato pomeriggio farò un saluto a Forlimpopoli ai ragazzi e agli allenatore del Circolo Schermistico forlivese che celebreranno al Cineflash i loro primi 70 anni di attività

CIVITELLA, TEATRO GOLFARELLI. Sabato pomeriggio alle 16 parteciperò anche alla riapertura del teatro "Golfarelli" a Civitella di Romagna, un'opera realizzata grazie all'ArtBonus, il beneficio fiscale che abbiamo promosso in parlamento e in particolare nella Commissione Finanze di cui faccio parte. Qui il volantino 

SEDICICORTO. Sabato sera parteciperò alla serata conclusiva del Sedicicorto International Film Festival a Forlì. Qui maggiori informazioni sulla manifestazione 

CAVAREI. Domenica farò visita a Cavarei, il nuovo polo integrato di servizi a sostegno della disabilità e dei bisogni delle persone. Qui maggiori informazioni sul progetto 

DOVADOLA. Anche quest'anno parteciperò all'apertura della Sagra del Tartufo a Dovadola, che quest'anno celebra i suoi 50 anni di vita. Maggiori informazioni 

STAY HUMAN. Venerdì sera 14 ottobre  camminata solidale non competitiva, organizzata a Forlì dalla Fondazione Ariella Farneti con il patrocinio del Comune di Forlì. Al termine la proiezione di “Fuocoammare” di Gianfranco Rosi: documentario premiato con l’Orso d’oro per il miglior film al Festival di Berlino 2016. Spero di riuscire a partecipare, ma in ogni caso qui il volantino con maggiori informazioni

Per questa settimana è tutto, alla prossima!

Marco