Newsletter n. 169
11 novembre 2016

---

Una stretta di mano che non ci saremmo mai sognati di vedere. Quella tra l'attuale presidente degli Stati Uniti (Barack Obama) e colui che prenderà il suo posto tra 70 giorni (Donald Trump). Trump ha vinto le elezioni americane battendo Hillary Clinton (non in termini di voti assoluti, ma sulla base del complicato meccanismo di voto si è imposto in un maggior numero di stati) e il giorno dopo il suo successo è stato immediatamente ricevuto alla Casa Bianca da Obama. Le divisioni, le offese, gli attacchi reciproci che sono volati tra i due fino all'ultimo giorno di campagna elettorale vengono infrante e spazzate dal peso delle istituzioni: è ciò che rende grande gli Stati Uniti. Su Trump penso tutto il peggio possibile - lo dico con grande sincerità -, ma credo che l'esito di un voto democratico vada sempre rispettato. Anche quando non piace. Ora all'Europa e a tutti i noi il compito di reagire e non rinunciare alle nostre speranze, ai nostri sogni, al nostro futuro.
> L'America di Trump: un interessante dossier curato da Ispi
> Come avviene il passaggio di consegne
> Il discorso della sconfitta di Hillary Clinton 

---

AGENDA E REFERENDUM

Entra nel vivo la campagna in vista del referendum del prossimo 4 dicembre 2016. La newsletter della prossima settimana conterrà uno speciale dedicato a questo appuntamento, ma nel frattempo ti rinnovo qui sotto i collegamenti a una serie di materiali utili e un link all’agenda dei miei appuntamenti dedicati al referendum per le prossime tre settimane. Sono tanti, ma ho ancora degli spazi in agenda: quindi se vuoi organizzare qualcosa, contattami e cerchiamo di farlo. 
Per un ripasso sui temi del referendum, qui sotto un po di link utili:
> Referendum: 10 risposte a 10 obiezioni | FAQ | Le mie slide di sintesi
> La mia agenda: tutti gli appuntamenti sul referendum
(in aggiornamento)

INVITO: DEBORA SERRACCHIANI
Stasera, venerdì 11 novembre, alle ore 20.30 a Villa Rotta
(Forlì) manifestazione per il Sì al Referendum costituzionale assieme a Debora Serracchiani. 

 

#OPENCAMERA A RONCADELLO
Riprendono gli appuntamenti con #OpenCamera, il ciclo di incontri per fare il punto sull'attualità nazionale e locale. Ci vediamo lunedì sera 14 novembre alle 20.30 a Roncadello. Qui il volantino. Ti aspetto!

---

I TEMI DELLA SETTIMANA

DECRETO FISCALE - Abbiamo concluso giovedì pomeriggio il lavoro nelle Commissioni Finanze e Bilancio (esame congiunto) del decreto in materia fiscale. Il provvedimento sarà votato dalla Camera la prossima settimana e verrà poi spedito al Senato, che dovrebbe approvarlo senza modifiche (altrimenti rischierebbero di passare i 60 giorni previsti per la conversione dei decreti legge da parte del parlamento). Ci sono alcune novità importanti, che indicherò nel dettaglio nella prossima newsletter. Intanto alcune novità le puoi trovare qui.

DOPO DI NOI - La Conferenza Stato-Regioni ha approvato il riparto delle risorse destinate alle singoli regioni italiani nell’ambito del programma sul “Dopo di noi”. Si tratta di un atto concreto che segue la legge che abbiamo approvato in parlamento qualche mese fa e che rappresenta una grande conquista di civiltà perché assicura una assistenza ai disabili che rimangono soli. All’Emilia-Romagna arrivano oltre 6 milioni di euro per cominciare a realizzare i primi progetti. 
> Il dossier di approfondimento sul "Dopo di noi"

AEROPORTO - Martedì mattina ho accompagnato il sindaco di Forlì, Davide Drei, in un incontro qui a Roma presso la direzione generale di Enac (Ente nazionale aviazione civile) per esprimere a nome di tutto il territorio la preoccupazione per lo stallo in cui versa l'aeroporto di Forlì. E' l'unica carta che ci è rimasta da spendere e che stiamo giocando già da diverso tempo. Tuttavia c'è ancora qualche buontempone che vuole addossare a me e alle istituzioni locali le colpe di chi amministra la società Air Romagna spa (soggetto interamente privato che, in quanto unico partecipante al bando per la privatizzazione della gestione dello scalo, ha ottenuto la possibilità di gestirlo). Se non vengono pagati gli stipendi, se non vengono fatti alcuni investimenti, se non viene rispettato il piano industriale, se non si stringono accordi con le compagnie aeree, se non partono e non arrivano aerei - tutte cose dette a Enac - purtroppo non possono intervenire le istituzioni pubbliche o la politica. Non è uno "scarica-barile", ma semplicemente la verità. La politica e le istituzioni non possono intervenire sulla gestione di un'azienda privata e non possono nemmeno fare da "mediatori" nella trattativa tra privati per l'acquisto o cessione di quote di società private. Mi piace dire le cose come stanno e dire quello che si può fare. Le bufale le lasciamo raccontare a chi lo fa di professione. 
> Il comunicato stampa del sindaco Davide Drei 

MOTORIZZAZIONE FORLI' - Continuo a seguire da vicino la vicenda che riguarda la Motorizzazione civile di Forlì. Ci sono problemi legati al fatto che la "spending review" (la riduzione della spesa pubblica) che tanto invochiamo, impone che laddove ci siano sedi di amministrazioni pubbliche in cui si paga un affitto, si cerchino soluzioni diverse per spostare il servizio in un immobile di proprietà dello Stato. Accade che nella provincia di Forlì-Cesena la motorizzazione civile ha una sede di proprietà a Cesena e una in affitto (con un canone annuo di oltre 140mila euro) a Forlì. L'amministrazione centrale è orientata a trasferire tutto nella sede di proprietà, con ovvie conseguenze per Forlì. Ho presentato una interrogazione al ministro Delrio per sollecitare il Governo (e le istituzioni locali) a cercare una soluzione che consenta di mantenere in città un presidio di servizi che riguarda migliaia di persone e un comparto economico significativo.
> Il mio comunicato stampa

CONTRO LE TRUFFE AGLI ANZIANI - Ho presentato una proposta di legge per incrementare le pene per chi si rende colpevole di truffe o rapine agli anziani. Ne avevamo parlato nella precedente newsletter e mi fa piacere che la notizia abbia riscosso un notevole interesse da parte dei media nazionali e locali. Spero che questo aiuti ad agevolare il percorso della proposta in parlamento.
> L'articolo su RiminiToday 
> L'articolo sul "Carlino" di Forlì

URBINATI, UN'AZIENDA MODELLO - Lunedì pomeriggio ho avuto l'onore di prendere la parola all'evento inaugurale del nuovo stabilimento della Urbinati srl a San Mauro Pascoli. Un'azienda specializzata in tecnologie per l'ortoflorovivaismo con 80 dipendenti e la prospettiva di raddoppio del fatturato da qui al 2020 con un ulteriore incremento di occupati. Un esempio di innovazione e di corretto passaggio generazionale: da Nino (il fondatore) a Romina (la figlia 41enne oggi vice presidente e amministratore delegato dell'azienda).
> Qui il mio post e le foto

MISERICORDIA - Domenica ho incontrato i volontari della Misericordia di Forlì nel giorno della loro festa annuale, celebrata nella parrocchia di Coriano. Un gruppo di persone straordinariamente prezioso per la sua generosità e il supporto che offrono al territorio. In un anno, 3690 servizi e 65mila km percorsi per assistere anziani, disabili, bisognosi. Una ricchezza che non tutte le comunità possono vantare e di cui dobbiamo essere orgogliosi.
> Il mio post su Facebook 

Per questa settimana è tutto, alla prossima!

Marco