A Natale molti di noi hanno la fortuna di avere come problema principale cosa regalare ai propri amici, figli, nipoti, familiari, ecc. E' forse il periodo più bello dell'anno perchè è quello in cui riscopriamo il calore dei rapporti umani, la bellezza dello stare insieme, riassaporiamo la lentezza del tempo.

Eppure in tante parti del mondo non è così. Per questo - scegliendo anche quest'anno di sostituire i biglietti tradizionali e i regali materiali con un gesto di solidarietà - ho deciso di sostenere Medici Senza Frontiere (puoi farlo anche tu, qui le informazioni).  

Un contributo che consentirà di regalare cure mediche a migliaia di donne, uomini e bambini che MSF assiste in oltre 60 Paesi nel mondo (qui ad esempio il loro impegno ad Aleppo, in Siria). Pratichiamo la solidarietà e la beneficenza non solo durante le Feste, ma per tutto l'anno: faremo del bene agli altri e a noi stessi.  

Buon Natale e buon 2017! 

Marco

P.S. Il 28 gennaio prossimo, al mattino, la consueta presentazione del mio bilancio. Segnalo in agenda, poi ti farò sapere tutti i dettagli. Buone Feste!