Newsletter n. 192
25 maggio 2017

---

"Cambiamento" è una parola che sentiamo evocare spessissimo, nei dialoghi pubblici e in quelli privati. Perché è uno di quei termini che con poco sforzo, fa fare bella figura a chi se lo intesta. Poi però succede che quando quel cambiamento deve essere realizzato, cominciano i problemi, emergono i risultati, cominciano le resistenze, si mettono in moto i mulini a vento. Così può capitare che un’iniziativa che ha internazionalizzato il nostro Paese portando alla guida dei musei italiani alcuni dei più bravi manager culturali esistenti al mondo grazie ad un bando di selezione planetario, venga annullata a distanza di 2 anni con la sentenza di un Tar (Tribunale amministrativo regionale) che ravvisa irregolarità nell’apertura a cittadini stranieri per la guida di alcuni dei nostri musei statali. Una scelta che fa cader le braccia ed espone l’Italia ad una pessima figura agli occhi del mondo, che aveva seguito con grande attenzione una scelta che stava anche dando risultati significativi. Non basterà a mortificare la nostra voglia di provare a cambiare sul serio: ne va del nostro futuro e di quello dei nostri figli.

INVITI

Alcuni inviti per i prossimi giorni e settimane. 
Intervista pubblica. Domani, venerdì 26 maggio, alle 11.15 sarò all'evento organizzato da Elfi per un'intervista curata da Marco Di Fonzo di SkyTg24 al vice ministro dell'Economia, Enrico Morando, al presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e al sottoscritto. La partecipazione è aperta a tutti. > La locandina
Castrocaro. Lunedì sera sarà al Padiglione delle Terme di Castrocaro per parlare di politiche per la sicurezza e contro il degrado urbano assieme al collega Franco Vazio e alla candidata sindaco Marianna Tonellato. > La locandina
Dovadola. Il 1° giugno sarò a Dovadola assieme al parlamentare europeo Damiano Zoffoli per un evento a sostegno del candidato sindaco Marco Carnaccini.
#OpenCamera. Il 12 giugno, alle 18 a Forlì tornano gli appuntamenti con #OpenCamera, i periodici incontri pubblici che organizziamo per incontrare le persone e confrontarci sui temi di attualità. Saremo in zona Conad Ravaldino. Maggiori dettagli nella prossima newsletter. 
Giachetti. Il 16 giugno alle 18 a San Martino in Strada terremo una iniziativa pubblica assieme al vice presidente della Camera dei Deputati, Roberto Giachetti. Sarà un'occasione per fare il punto su tanti argomenti di attualità nazionale e locale. > La locandina

I TEMI DELLA SETTIMANA

VACCINI - Il Governo ha approvato un decreto legge contenente misure urgenti in materia di prevenzione vaccinale. Un testo di cui molto si è discusso nei giorni scorsi, anche se ancora l'articolato di legge non è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale. Il decreto è diretto a garantire in maniera omogenea sul territorio nazionale le attività dirette alla prevenzione, al contenimento e alla riduzione dei rischi per la salute pubblica con particolare riferimento al mantenimento di adeguate condizioni di sicurezza epidemiologica in termini di profilassi e di copertura vaccinale, superando l’attuale frammentazione normativa. Ancora il testo non è stato pubblicato, ma il ministero ha comunicato gli elementi essenziali del provvedimento.
> Cosa prevede il decreto: sintesi per punti 

VITALIZIUn traguardo importante oggi in Commissione Affari costituzionali alla Camera: è stata conclusa la fase degli emendamenti alla legge che abbiamo promosso con Matteo Richetti sui vitalizi (che già sono stati eliminati per gli eletti nel 2013, come il sottoscritto) e verrà portata al voto dell'aula della Camera nelle prossime settimane. La nostra proposta prevede che per tutti gli eletti, anche per gli ex parlamentari, l'assegno previdenziale sia calcolato con il sistema contributivo e dunque allineato ai contributi effettivamente versati.
> La proposta di legge che abbiamo presentato 

CONTRIBUTO PER ASILI NIDO - L'Inps ha ufficialmente sbloccato il Bonus asilo nido per il 2017. La data in cui sarà possibile avviare la procedura di acquisizione delle domande che dovranno essere trasmesse esclusivamente in via telematica è il 17 luglio. Il bonus ha un importo di 1.000 euro e potrà essere richiesto per i bimbi nati o adottati dal 1° gennaio 2016.
> La circolare dell'Inps con tutte le informazioni 

CONTRIBUTO ALLE NEO-MAMME - Dal 4 maggio 2017, giorno in cui è stato attivato il servizio online, sono state presentate oltre 100mila domande per il premio alla nascita di 800 euro. La maggior parte delle domande riguarda nascite già avvenute (71,66%) e il compimento del settimo mese di gravidanza (28,06%), mentre il residuo è rappresentato dalle domande per adozione e affidamento, nazionale e internazionale. Una buona notizia, che deve incoraggiare sulla strada di sostenere le politiche per le famiglie e il sostegno alle nascite. 
> La circolare Inps con tutte le informazioni utili

STRUMENTI MUSICALI: SGRAVIO DEL 65% - Gli studenti che intendono acquistare uno strumento musicale nuovo possono usufruire del contributo previsto dalla Legge di bilancio 2017, sotto forma di sconto del prezzo di vendita praticato dal rivenditore o produttore. Il contributo spetta per gli acquisti effettuati nel 2017 per un importo non superiore al 65 per cento del prezzo finale, per un massimo di 2.500 euro. Agli studenti che hanno già beneficiato della agevolazione per l’acquisto di uno strumento musicale nel 2016, lo sconto spetta al netto del contributo già fruito.
> Tutte le informazioni sul sito del Ministero 
> L'elenco dei licei 

INFRASTRUTTURE, INCONTRO COL MINISTRO DELRIO - Mercoledì ho incontrato assieme al sindaco di Forlì e presidente della Provincia, Davide Drei, il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Graziano Delrio. Abbiamo discusso di alcuni temi molto importanti per la nostra comunità: dai collegamenti viari ai progetti di completamento della nostra viabilità, dalla manutenzione delle strade all'aeroporto. Gettate le basi per avere presto delle notizie significative per cittadini e imprese.

FORMAZIONE, SALESIANI, RIPRESA - E' sempre un'emozione particolare intervenire a "Insieme per la ripresa", l'evento annuale promosso dal Cnos Forlì (Centro di formazione professionale dell'opera Salesiana). Il clima che si respira, l'energia dei docenti e dei ragazzi è contagiosa e positiva. Qui si lavora sodo per formare le persone, aiutarle ad integrarsi, a non prendere vie sbagliate, a realizzare il proprio progetto di vita.
> Il post e le foto su FB 

APRE UNA NUOVA AZIENDA A FORLI' - Milioni di albicocche da tutta la Romagna saranno lavorate qui, a Carpinello, dove sabato la famiglia Guidi di Roncofreddo ha inaugurato il nuovo stabilimento di Albisole, il più grande del Paese per questo tipo di prodotto. Un'azienda che farà di Forli la "capitale" di questa produzione. Per me che nelle campagne circostanti sono nato, cresciuto, ho giocato, corso, pedalato in lungo e in largo, è un'emozione speciale vedere nascere una realtà che con i suoi 11 milioni di euro di investimento e oltre 60 nuovi posti di lavoro (più l'indotto) darà un forte impulso alla nostra economia.
> Foto e post su Facebook 

SVEZIA-ITALIA, FORLI' CAPITALE - Sabato mattina al San Domenico a Forlì ho salutato gli organizzatori della rete Sern (Sweden and Emilia Romagna Network)Si tratta di una rete di enti emiliano romagnoli e svedesi, di cui il Comune di Forlì è socio fondatore dal 2005. La Rete, composta attualmente da 58 membri, in dodici anni ha vinto circa 120 progetti europei. Tutto questo sarà ora guidato da un forlivese, il vice sindaco Lubiano Montaguti, a cui faccio i migliori auguri di buon lavoro nella convinzione che continuerà a produrre risultati significativi per la nostra comunità. Ne ho approfittato anche per salutare l'ambasciatore di Svezia in Italia, Robert Rydberg, col quale ci rivedremo nei prossimi giorni a Roma per discutere di altri progetti di interesse comune. 

OFFICINE MARALDISto seguendo da vicino l’evolvere della situazione delle Officine Maraldi, un’importante azienda del territorio forlivese tra Forlimpopoli e Bertinoro. La crisi in cui versa questa fabbrica mette a repentaglio il futuro lavorativo e non solo di decine di famiglie; circolano informazioni circa potenziali acquirenti stranieri (si parla di un gruppo a maggioranza irachena) e di alternative per dare continuità all’azienda e salvaguardare l’occupazione. Ho fatto sapere ai sindacati e ai sindaci la mia disponibilità a fare qualsiasi cosa possibile per tutelare i lavoratori e un pezzo del nostro sistema produttivo.

25 ANNI DI FONDAZIONE - Lunedì scorso ho partecipato alla cerimonia per i 25 anni della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. Un grande patrimonio per l'intero territorio forlivese, un polmone capace di dare respiro a molte iniziative piccole e grandi per la nostra comunità locale. Una realtà che esiste grazie ai risparmi che nel corso dei decenni i forlivesi hanno depositato presso la Cassa e grazie alla lungimiranza di chi scelse di vendere le quote della banca prima della tempesta finanziaria che investì i mercati e l'economia reale. Una visione che ha consentito anche di fare del Forlivese un territorio a vocazione culturale, conosciuto in Italia e non solo per le sue grandi mostre: un impegno di cui dobbiamo essere orgogliosi, che deve continuare ed essere rafforzato nell'interesse di tutti. 

Per questa settimana è tutto, alla prossima!

Marco