Newsletter n. 194
8 giugno 2017

---

Un frammento della mia partecipazione a UnoMattina su Rai1

Newsletter questa settimana un po' più breve del solito perché fatta eccezione per venerdì 2 giugno, è da oltre 10 giorni che sono a Roma impegnato nei lavori della Commissione Affari costituzionali della Camera sulla proposta di una nuova legge elettorale. Un lavoro intenso per cercare di realizzare una sistema di voto condiviso da tutte le principali forze politiche (Movimento 5 stelle, Forza Italia, Lega Nord, Partito Democratico). Ci eravamo riusciti: in Commissione i lavori si sono conclusi bene, con una legge che pur non essendo la mia preferita conteneva alcuni aspetti positivi (qui puoi vedere e ascoltare il video del mio intervento in aula alla Camera) tanto che sono stato persino a UnoMattina in diretta su Rai1 martedì per parlarne.
Poi arriva un voto segreto su un emendamento sul Trentino Alto-Adige, già bocciato nel passaggio in commissione perché in contrasto con accordo internazionale De Gasperi-Gruber tra Italia e Austria in vigore dal 1946 che impone l'obbligo di tutelare la minoranza linguistica tedesca. Si apre la votazione, i deputati del Movimento 5 stelle tradiscono il patto, votano a favore e contraddicono nella segretezza ciò che hanno detto e fatto in altra sede. Cosa accadrà ora? E' presto per dirlo, è successo tutto oggi, poche ore fa e in questi momenti. Lunedì all'incontro di #OpenCamera che stiamo organizzando (più sotto maggiori dettagli) avremo più elementi per parlarne. 
> Il mio intervento in aula alla Camera

INVITO

#OPENCAMERA - Lunedì sera alle 18 ritorna l'appuntamento con #OpenCamera, il ciclo di incontri sul territorio specifici sull'attività parlamentare per rispondere alle domande delle persone. Ci troviamo alle 18 a Forlì nell'area antistante il Conad Ravaldino (piazzetta Primo Levi, Forlì). Qui il volantino | Qui la pagina dell'evento su FB.

I TEMI DELLA SETTIMANA

ACCORDI SUL CLIMA -  Ho partecipato anche io a Roma alla mobilitazione nazionale a difesa degli accordi internazionali sul clima. La decisione degli Stati Uniti di abbandonare gli accordi di Parigi per il contrasto ai cambiamenti climatici è molto grave; ma può essere uno stimolo per l'Europa a muoversi in maniera più compatta anche su questo terreno; che è quello che più da vicino riguarda il nostro futuro e la qualità della vita nelle nostre comunità. 
> La dichiarazione congiunta di Italia, Francia e Germania

CYBERBULLISMO - Finalmente pubblicato in Gazzetta ufficiale il testo della legge contro il cyberbullismo. Entra definitivamente in vigore una delle leggi di cui sono maggiormente orgoglioso perchè affronta una piaga purtroppo sempre più diffusa tra i nostri giovani. Avrei dovuto parlarne domenica sera a Forlì in una bella iniziativa organizzata nell'ambito di "Meet the Docs": purtroppo, però, ero impegnato in Commissione affari costituzionali alla Camera e ho potuto solo inviare un video, che puoi vedere qui
> Il mio video
> Cyberbullismo, il dossier di approfondimento
> Il testo della legge

CASTROCARO -  Domenica si è svolta a Castrocaro la presentazione dei lavori di riqualificazione del complesso termale e i progetti futuri per il rilancio dell'intera struttura. Il Gruppo Villa Maria che ha acquisito la maggioranza della società termale consentirà di dare a Castrocaro e a tutto il territorio circostante una prospettiva di crescita che altrimenti - come stanno a testimoniare quasi tutte le località termali in giro per l'Italia con poche felici eccezioni (ad esempio Bagno di Romagna) - non ci sarebbero. Bisogna ringraziare per questo non solo il privato che ha deciso di investire, ma anche gli amministratori pubblici che hanno condotto in porto la trattativa per la privatizzazione, garantendo posti di lavoro, investimenti, indotto economico. Un esempio di positiva collaborazione tra pubblico e privato.
> La mia dichiarazione 

UNIVERSITA' IN ROMAGNA - Ho ricevuto alla Camera la visita dei prof. Stefano Cenni (Presidente Scuola di Economia, Management e Statistica dell'Università di Bologna) e Giuseppe Torluccio (Coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in Finanza, intermediari e mercati) per un confronto sugli avanzamenti del progetto di un nuovo dipartimento universitario della Romagna. Un'occasione utile per approfondire alcuni aspetti applicativi delle norme di legge vigenti e per ribadire il mio sostegno al loro progetto: si tratterebbe del completamento della grande realizzazione del decentramento universitario in Romagna, con ricadute positive per gli studenti, per i docenti, per le imprese e per l'intera comunità locale. Infine sono convinto che rafforzerebbe l'intero ateneo, che proprio oggi è entrato nella classifica delle 200 università migliori del mondo (per la prima volta quattro italiane).

Per questa settimana è tutto, alla prossima!

Marco

P.S. Ti ricordo l'incontro di #OpenCamera in programma lunedì alle 18 a Forlì!