Newsletter n. 220
16 dicembre 2017

L'Emilia-Romagna è la "star" delle regioni italiane. Ha fatto piacere leggere sul Financial Times, il più prestigioso quotidiano economico del mondo, l'articolo dedicato alla nostra terra e imperniato sul ruolo di locomotiva d'Italia che la regione si è conquistata. Un riconoscimento che è il frutto non del caso, ma dell'intraprendenza degli emiliano-romagnoli e di una sensibilità delle istituzioni diversa che altrove. Lo dimostrano i dati: l'economia dell'Emilia Romagna si è ridotta del 2,7% durante la grande crisi del debito del 2012, in linea con una contrazione del 2,8% a livello nazionale.
Tuttavia nel 2016 la regione ha registrato una crescita dell'1,9%, quasi il doppio della media italiana; un ritmo più sostenuto del resto del Paese che prosegue anche nel 2017 con un tasso di disoccupazione sempre più vicino al 5%, che è di fatto quello fisiologico di ogni economia. 
I numeri, però, raccontano solo una parte della nostra ricchezza che è data da un tessuto sociale di associazioni, persone, imprese che hanno sviluppato negli anni un modo di vivere e convivere unico nel suo genere. E anche una vasta rete di piccole comunità che con le proprie tradizioni, le proprie tipicità, le proprie ricorrenze ci regalano un'identità e una autenticità che difficilmente è riscontrabile altrove.
No, non voglio dire che va tutto bene e non ci sono problemi; dico solo che ogni tanto fermarsi, guardarsi intorno e tirare fuori un po' di orgoglio per quello che siamo e che siamo capaci di raggiungere, può aiutarci ad affrontare meglio presente e futuro. Avanti, insieme!

---

Brindisi di fine anno. Dopo il "sondaggio" della scorsa settimana sulla giornata preferita, sono qui ad invitarti allo scambio di auguri che sto organizzando per venerdì 22 dicembre dalle 18 alle 20 a Forlì presso CavaRei. Sarà un'occasione per brindare al Natale, alla conclusione di questa legislatura e ringraziare chi ha avuto la pazienza di seguirmi fin qui. Solo per avere un'idea del numero di partecipanti (e meglio gestire l'evento), ti chiedo gentilmente di confermare la tua presenza a questo link: http://bit.ly/BrindisiNatale

#Fatticoncreti. Prosegue la rubrica dedicata alle cose concrete che sono state fatte in questi anni di legislatura e che è bene rinfrescare. Ogni giorno vengono pubblicate una o due pillole sulla mia pagina Facebook, mentre ho costruito una sezione apposita sul mio sito, con contenuti in continuo aggiornamento. Ti invito a condividere e diffondere i contenuti sui singoli temi che di volta in volta vengono pubblicati.
> La mia pagina FB Lo speciale sul mio sito

Restiamo in contatto: WA e Telegram. Per una comunicazione più rapida e per ricevere aggiornamenti direttamente sul tuo telefonino, possiamo rimanere in contatto anche tramite WhatsApp. Come fare? Semplicissimo. Aggiungi alla lista di contatti il numero: +39 349 1965449;  invia un messaggio WhatsApp con testo: NEWS ON. 
E' attivo il canale Telegram a cui puoi agganciarti da questo link.

---

I TEMI DELLA SETTIMANA

TESTAMENTO BIOLOGICO - Oggi possiamo dirlo con certezza: la legislatura che sta per chiudersi è stata per davvero la legislatura dei diritti. Con 180 sì a favore, poco fa l’aula del Senato ha approvato definitivamente il testamento biologico. Una legge di civiltà che permette alle persone di decidere liberamente cosa fare in un momento difficile della propria vita. 
Un ulteriore provvedimento che ha permesso di portare nella società cambiamenti epocali che avranno conseguenze importanti sulla vita di milioni di cittadini.
> Il testo della legge
> Il dossier di approfondimento
> La sintesi della legge
> Un video che illustra i contenuti della legge

FONDI PER FORLI', LUNEDI' LA FIRMA - Lunedì pomeriggio 18 dicembre alle 15.30 a Palazzo Chigi a Roma, sede della Presidenza del Consiglio dei ministri, il sindaco di Forlì Davide Drei firmerà la convenzione con il Governo che innescherà finalmente l'erogazione degli 8,3 milioni di euro ottenuti a favore della città. Fondi che, come abbiamo più volte ricordato, serviranno a co-finanziare 12 progetti strategici per la città. Liberando anche somme impegnate dal Comune e altri enti, che potranno così spalmarli su altri progetti e provvedimenti. 
> I progetti che saranno finanziati

UNIVERSITA' FORLI' - Assieme al Magnifico rettore Francesco Ubertini abbiamo aperto ufficialmente stamattina il nuovo parco pubblico del Campus Universitario a Forlì. Una realizzazione che rende ancor più evocativo e suggestivo questo luogo, un nuovo polmone verde in pieno centro storico, al servizio degli studenti e dei cittadini. Un'occasione per integrare sempre più città e università. Grazie ai fondi (ben 3,8 milioni) che abbiamo ottenuto dal Governo, nei prossimi mesi potranno partire i lavori per il completamento del Campus e renderlo un polo ancor più innovativo. Ora confidiamo in un impegno dell'Ateneo sempre maggiore per ampliare l'offerta didattica.
> Post e foto su Facebook 

IPERDOTAZIONE COGNITIVA - Fino a poco tempo fa non sapevo cosa significasse parlare di “iperdotazione cognitiva” o “plusdotazione”. Approfondendo ho scoperto un mondo fatto di famiglie e bambini un pizzico speciali perché dotati di ‘uno spiccato e costante bisogno di apprendere nuove conoscenze e di approfondire quelle possedute’. Una condizione che li porta - ad esempio - a frequentare la scuola contro voglia, in alcuni casi fino all'abbandono o all'emarginazione. Ne ho parlato alla Camera in un convegno assieme ai genitori di questi bimbi speciali e a Corrado Augias.
> Il mio post e foto 

IRST, NUOVO DIRETTORE SCIENTIFICO - Ho inviato un messaggio di buon lavoro al nuovo direttore scientifico dell'Irst-Irccs di Meldola, l'istituto di ricerca e cura a carattere scientifico che a Meldola ha divenuto in dieci anni un centro di eccellenza internazionale. Nell'occasione, però, non si può non rivolgere un deferente ringraziamento al prof. Dino Amadori per tutto ciò che ha fatto in questi anni. Anche per questo motivo lunedì ho voluto partecipare alla serata di raccolta fondi dello IOR, di cui Amadori è presidente, e che assicura coinvolgimento, indipendenza e qualità nei progetti di ricerca contro il cancro.
> Il nuovo direttore di Irst
> Video: dieci anni di Irst

CARDIOLOGIA, LA ROMAGNA CHE INNOVA - La Romagna continua a progredire nella qualità della cura sanitaria e lo fa in uno dei suoi punti di forza, la cardiologia. Nei giorni è stato eseguito all'ospedale di Forlì, dal dott.Fabio Tarantino, un intervento che ha utilizzato per la prima volta lo stent in polimero di magnesio completamente riassorbibili a rilascio di farmaco. Complimenti a tutta la squadra di cardiologia (nella foto), al direttore Marcello Galvani e ai suoi collaboratori. Bisogna insistere su questa strada, quella della qualità e dell'investimento sulle persone, sui professionisti, sulle prestazioni.
> Il comunicato stampa dell'azienda che spiega l'intervento

CONDANNA AL NEOFASCISMO - Episodi di intolleranza, prevaricazione e violenza anche a Forlì, in piazzetta della Misura in pieno centro in un pomeriggio di festa per la città. Sbagliato sottovalutare questi episodi, sbagliato lasciare spazio a chi non accetta le differenze. Il fascismo non è un'opinione, è qualcosa che la Costituzione ha dichiarato illegale, come specificato dalle leggi Scelba e Mancino. Non è una questione di parte politica (per lo meno non solo questa), ma anche una questione di rispetto delle regole e della storia del nostro Paese. Ho segnalato la situazione forlivese al ministro dell'Interno, Marco Minniti, affinché l'attenzione delle istituzioni nazionali sul nostro territorio sia forte anche su questo argomento.

PROGETTO PREDAPPIO - Sabato a Predappio ho partecipato alla presentazione pubblica del progetto museografico dedicato al primo Novecento italiano che si realizzerà presso l'ex casa del fascio e dell'ospitalità. Un luogo in cui conoscere l'Italia totalitaria pensato e progettato dall'Istituto Parri e guidato dallo storico Marcello Flores. Un progetto ambizioso, che trae ispirazione dal Centro di documentazione sul nazionalsocialismo di Monaco di Baviera e dallo Yad Vashem di Gerusalemme.
> Qui tutti i materiali sul progetto

BERTINORO - Un luogo dimenticato che torna a nuova vita. Domenica mattina, avvolti da un freddo pungente ma col calore dell'amicizia e della passione che ci accomuna, abbiamo aperto ufficialmente a Bertinoro la grotta che si apre sul sentiero del Monte dei preti e conduce fino alla torretta dell'antica rocca. All'interno un suggestivo presepe allestito grazie alla generosità di un privato e alla straordinaria operosità degli infaticabili volontari dell'associazione di protezione civile di Bertinoro, "Il Molino".
> Post e foto su Facebook 

CLINICA VETERINARIA - Con grande piacere sono passato domenica a salutare i medici Antonio Bassini e Maurizio Onofri, fondatori della clinica veterinaria di Porta Schiavonia a Forlì (un'area che verrà riqualificata grazie ai fondi ottenuti dal Governo). Dopo un investimento impegnativo, hanno rimesso a nuovo una struttura che oggi è un'eccellenza nell'ambito della cura degli animali come dimostra l'accreditamento presso la Fsa (Fondazione salute animale) e in cui trovano lavoro sette persone, in gran parte giovani.
> Post e foto su Facebook 

ROCCA SAN CASCIANO - Il teatro di Rocca San Casciano domenica sera ha riaperto i battenti. Sono inaugurati i lavori di ristrutturazione che hanno ridato lustro (grazie alla sinergia vincente tra diversi livelli istituzionali) ad un luogo che fin dal 1842 segna la vita di questa comunità e della vallata. Un'opera importante per restituire alla comunità un patrimonio di cultura, relazioni, identità collettiva. Una serata di festa per Rocca e per tutti quelli che credono nel futuro di questo territorio e provano a dare il proprio contributo per costruirlo.

PRANZO IN CARCERE - Pranzo in carcere martedì a Forlì preparato dalle detenute e dai detenuti per celebrare il Natale assieme alle istituzioni locali, alle donne e agli uomini della Polizia Penitenziaria, alle tante associazioni ed enti che con il proprio impegno volontario rendono il carcere un luogo in cui, oltre alla detenzione, rimane viva la speranza di un'autentica riabilitazione.

Buon fine settimana, alla prossima!

Marco

---