Newsletter n. 35
27 febbraio 2014

Sono moltissime le cose che vorrei scrivere in questa newsletter. Il rischio di essere noioso è concreto e dunque cercherò di trattenermi. Partiamo dal fatto più rilevante, ossia la nascita del nuovo Governo guidato dal presidente del consiglio, Matteo Renzi. Qui puoi trovare la composizione del Consiglio dei ministri e le relative deleghe, mentre per avere la squadra completa bisogna attendere la nomina anche dei vice ministri e dei sottosegretari. Si sono già letti e sentiti molti commenti su questo Governo, ancor prima che cominciasse a lavorare; non mi sorprende, perchè la modalità con cui è nato non è certo la migliore. Ora dovranno essere i risultati a giustificare la forzatura compiuta e dimostrare che è stata la scelta giusta: e dopo i risultati i giudizi saranno sicuramente più opportuni di quelli che possiamo fare oggi.

FORLI' E DINTORNI - Ho già avuto modo di rappresentare al presidente del consiglio, Matteo Renzi, e ad alcuni ministri, alcune criticità e alcune opportunità che riguardano la città di Forlì e il suo comprensorio. Siamo un territorio che ha bisogno di un rapporto più diretto con il Governo nazionale, con le aziende e le agenzie dello Stato. Credo che la nuova fase che si apre possa essere un'opportunità e farò di tutto, assieme a chi vorrà sostenermi in questo e spero lo si faccia a prescindere dal proprio 'credo' politico, per aiutare a coglierle. Per idee, spunti e suggerimenti la mia casella comunicazione@marcodimaio.info è sempre aperta a tutti.

DELEGA FISCALE - E' stata definitivamente approvata la Delega Fiscale, una legge di assoluta importanza, perchè per la prima volta da un paio di decenni si gettano le basi per una riforma complessiva del fisco, con linee guida precise e chiare. Qui puoi trovarne il testo. Organizzeremo un incontro pubblico specifico per discuterne, anche perchè questa è una delle poche leggi nate e materialmente scritte dal parlamento (in particolare dalla mia commissione, la Finanze) arrivate a destinazione. Qui puoi vedere e ascoltare il video del mio breve intervento in aula in cui ho parlato dell'articolo 4, dedicato alla lotta all'evasione fiscale: fra l'altro si dispone che tutti i proventi della lotta all'evasione fiscale e dalla revisione degli incentivi alle imprese, siano destinati alla riduzione delle tasse sul lavoro. Un obiettivo centrale per il Governo che è appena nato, ma soprattutto fondamentale per ridare fiato alla nostra economia.

REATI AMBIENTALI - Un altro disegno di legge di iniziativa parlamentare andato in porto è quello sui reati ambientali, lo abbiamo approvato in mercoledì alla Camera. Vengono introdotti quattro nuovi reati, tra cui il disastro ambientale e il traffico di materiale radioattivo, e la confisca obbligatoria del profitto del reato. E' un provvedimento che si attendeva da 20 anni e che oggi finalmente diventa realtà. Con queste norme si dota lo Stato anche di strumenti aggiuntivi per contrastare la mafia, che spesso proprio sull'ambiente costruisce le proprie ricchezze. Qui una sintesi dei contenuti del disegno di legge, mentre qui puoi scaricare un dossier più approfondito.

FINANZIAMENTO PUBBLICO PARTITI - E' stato definitivamente convertito in legge il decreto sull'abolizione del Finanziamento pubblico ai partiti. Un provvedimento annunciato, promesso e realizzato. Lo ritengo un testo evoluto perchè elimina  il contributo pubblico diretto, lo sostituisce con quello volontario da parte dei cittadini (incentivandolo notevolmente), e lascia allo Stato come unica forma di contribuzione all'attività politica l'erogazione di servizi. Molti mi dicono: "Andava fatto prima!". E' vero, bisognava farlo prima: ma noi ci siamo adesso e adesso lo abbiamo fatto. Qui un dossier di approfondimento con tutti i contenuti della nuova legge.

AEROPORTO - Il presidente di Enac, Vito Riggio, ha risposto alla lettera che avevo inviato assieme ad alcuni colleghi a proposito della riduzione di orario dei servizi della Torre di controllo dell'aeroporto di Forlì. E nella circostanza mi ha anche confermato per iscritto che "è di prossima pubblicazione un bando di gara europeo per l'affidamento della gestione totale dell'aeroporto" e che tutti i servizi e "le iniziative in questione potranno essere rimodulate rispetto al piano industriale presentato dal nuovo gestore in modo da soddisfare le esigenze di sviluppo delle attività aeroportuali".

STATALE SS67 "DEL MURAGLIONE" - Avevo annunciato nei giorni scorsi che grazie al lavoro fatto, finalmente Anas aveva disposto un primo stanziamento per la manutenzione del manto stradale sulla Ss67, nel tratto forlivese. Ne ho parlato anche domenica scorsa a Portico di Romagna, dove ho partecipato ad una assemblea convocata in vista delle primarie per la scelta del candidato sindaco. Si tratta di poco più di 350mila euro che vengono messi a disposizione per tamponare qualche buca, ma che sono assolutamente insufficienti per risolvere i gravissimi problemi di questa arteria. Dunque ora che è insediato il nuovo governo, tornerò immediatamente alla carica.

#OPENCAMERA - Venerdì scorso abbiamo organizzato a Santa Sofia una bella serata del ciclo "OpenCamera". E' stato un confronto serrato, pieno di domande di ogni tipo (come sempre nello stile dei nostri incontri) e di cui devo ringraziare gli organizzatori, Alex Toschi e Ilaria Marianini. E' stata anche l'occasione in cui si è presentato il candidato alle prossime elezioni amministrative, Daniele Valbonesi, sostenuto da un gruppo di giovani santasofiesi ai quali mi sono messo a totale disposizione per aiutarli a vincere non solo la sfida elettorale ma (spero) anche quella del Governo di un comune montano.

PRIMARIE CANDIDATO SINDACO - Domenica 2 marzo un appuntamento importantissimo per tutti i residenti del Comune di Forlì: si svolgeranno le primarie per la scelta del candidato sindaco del Partito Democratico. Un appuntamento fondamentale per il futuro della città e del territorio (visto che Forlì è il Comune capofila dell'Unione dei 15 Comuni del territorio forlivese). Tre sono i candidati: Davide Drei (che voterò anche io), Lodovico Zanetti e Tiziano Alessandrini: qui lo "speciale primarie" sul sito del PD forlivese. Si vota dalle ore 8 alle 20 nei 20 seggi allestiti in città (qui trovi l'elenco di tutti i seggi). Nella stessa giornata si svolgeranno primarie anche a Portico di Romagna (i candidati sono Serena Bambi e Luigi Toledo) e a Forlimpopoli (i candidati sono Mauro Grandini e Alessandro Michelacci).

Sicuramente le primarie non sono la panacea di tutti i mali e forse il confronto interno al PD talvolta diventa anche troppo aspro; ma preferisco di gran lunga correre il rischio che si alzino un po' i toni piuttosto che assistere a scene come quelle che si vedono in queste ore nel Movimento 5 stelle, dove vengono fatte espulsioni/epurazioni a suon di post sul blog di Grillo con la semplice accusa di "diserzione" rispetto alla linea del capo. Conosco alcuni colleghi del Movimento che stanno vivendo tutto questo (e ai quali sono vicino umanamente) e conosco moltissime persone che hanno votato Grillo alle ultime politiche per una domanda di cambiamento che viene quotidianamente elusa. Proveremo noi a dare queste risposte, con coraggio ed entusiasmo.

A presto e ai prossimi appuntamenti!

Marco