Buone notizie per il territorio di Forlì-Cesena: con la firma dell’accordo tra Governo e Regione, vengono stanziati 7 milioni di euro che serviranno a finanziare la realizzazione del 1° e 2° lotto del collegamento tra Forlì e Cesena con attraversamento dei Comuni di Forlimpopoli e Bertinoro. Primo tassello di un progetto più ampio e costoso; ma intanto si parte ed è una buona cosa per tutti. Un primo passo reso possibile dal lavoro svolto assieme dalle amministrazioni comunali nei confronti della Regione e del Governo. Uno schema vincente che andrebbe replicato anche per altre sfide.

Si tratta di un progetto che le amministrazioni comunali interessate hanno definito come prioritario, molto meno impattante sull’ambiente rispetto al precedente della cosiddetta “Via Emilia-bis”; ma egualmente efficace perchè consentirà di realizzare un collegamento veloce e gratuito. La scelta di procedere per lotti consente di affidare il cantiere già nei prossimi mesi e non perdere tempo, mentre si cercano le altre risorse per realizzare l’intera opera.

Collegare la tangenziale di Forlì con la secante di Cesena avrebbe un impatto strategico per i cittadini, per le imprese e per chiunque frequenti il nostro territorio. Una mobilità efficiente e a ridotto impatto ambientale produce benefici per l’intera comunità e ne accresce anche il potenziale di attrazione di nuovi investimenti.

Categorie

Iscriviti alla Newsletter