Lunedì ho incontrato insieme a Lucia Annibali, capogruppo della Commissione Giustizia della Camera, il presidente e il vice presidente dell’Unione delle Camere penali della Romagna, Carlo Benini e Alessandro Monteleone. Al centro del confronto ci sono state le tematiche relative al tema della prescrizione, la cui abolizione è contenuta nel decreto spazza-corrotti varato del precedente governo ed è entrata in vigore dal 1° gennaio. 
Abbiamo ribadito il massimo impegno nostro e del nostro gruppo parlamentare nel portare avanti in parlamento ogni sforzo per sanare quella che, in assenza di un intervento, sarebbe una grave violazione di uno dei principi cardine di ogni democrazia liberale. Così come avviene a livello nazionale, anche sul territorio continuerà il confronto con l’Unione delle Camere penali e con tutti i soggetti interessati all’argomento e che condividono questa posizione. Nella convinzione che non si tratti di una questione che riguarda gli operatori del diritto, ma ogni singolo cittadino che in questo modo corre il rischio di trovarsi coinvolto in processi infiniti e perpetui.