Un’opportunità per i Comuni del territorio che hanno progetti per investire sull’impiantistica sportiva, arriva dal bando voluto da parlamento e governo per sostenere gli investimenti degli enti locali sugli impianti. Ho rivolto una lettera a tutti i sindaci del territorio per segnalare quest’occasione.

E’ un’opportunità importante per poter dare un ulteriore impulso alla promozione delle politiche sportive sul territorio. Potranno concorrere al bando progetti relativi a costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, efficientamento energetico, completamento e messa a norma di impianti. Inoltre la richiesta può riguardare anche strutture a servizio dello sport nelle scuole, piste ciclabili o l’acquisizione di aree ed immobili destinati all’attività sportiva.

Il bando è supportato da un accordo tra ANCI e Credito sportivo che consentirà di erogare i finanziamenti secondo parametri specifici, con un occhio particolare ai piccoli comuni cui è riservata la metà dei fondi. Le domande vanno presentate fino al 28 ottobre, dopodiché entro 20 giorni saranno resi noti i progetti che hanno ottenuto il finanziamento.