7.394 assunzioni nelle Forze di Polizia e Vigili del Fuoco (co. 171-174 e 176-177)
Si autorizzano le assunzioni straordinarie nelle Forze di polizia e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco, fino a complessive 7.394 unità nel quinquennio 2018-2022.

Assunzioni Corpo nazionale dei vigili del fuoco (co. 171 –bis, 171-ter, 171-quater)
Si prevede un incremento delle assunzioni nel Corpo dei Vigili del Fuoco e un’anticipazione del turn over da ottobre a maggio 2018 per 400 persone, con il conseguente scorrimento della cosiddetta graduatoria degli “814”. Si prevede anche il potenziamento delle assunzioni straordinarie per 300 persone, sempre nel 2018, in aggiunta alle 50 già previste, attingendo al 70% sempre dallo scorrimento della graduatoria “814” e al 30% dal personale discontinuo – senza limiti di età, ma valorizzando le effettive giornate di servizio e la verifica dei requisiti di idoneità psicofisica richiesti per l’accesso al Corpo.

Assunzioni Guardia di finanza (co. 174-bis)
Si stabilisce che le assunzioni nelle carriere iniziali del corpo della Guardia di finanza, autorizzate con decreto del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione, possono essere effettuate attingendo alle graduatorie degli idonei non vincitori del concorso bandito per l’anno 2012.

Risorse per i trattamenti economici accessori delle Forze armate, dei Corpi di polizia e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco (co. 370-bis e 370-ter)
Stanziati 50 milioni di euro per l’anno 2018, 100 milioni di euro per l’anno 2019 e 150 milioni di euro a decorrere dall’anno 2020, per le seguenti finalità: 1) incremento delle risorse dei rispettivi fondi per i servizi istituzionali del personale del comparto sicurezza-difesa; 2) incremento delle risorse del Fondo per il trattamento accessorio del personale del Corpo dei vigili del fuoco;3) rivalutazione delle misure orarie per il compenso del lavoro straordinario; 4) incremento del trattamento accessorio dei dirigenti delle Forze di polizia ad ordinamento civile (Polizia di Stato e Corpo di polizia penitenziaria).

Buoni pasto Polizia di Stato e Guardia di Finanza (co. 387-388)
Si prevede l’attribuzione di buoni pasto giornalieri al personale della Polizia di Stato e a quello della Guardia di Finanza, impiegato in località di preminente interesse operativo ed in situazioni di grave disagio ambientale, allorché sia impossibile assicurare il funzionamento della mensa obbligatoria di servizio.

Volontari Corpo di porto – Guardia Costiera (co. 332)
Al fine di avviare urgenti misure organizzative per contribuire al salvataggio delle persone in mare e per la gestione del fenomeno migratorio, si incrementano le risorse destinate ai volontari del Corpo delle Capitanerie di porto-Guardia costiera (1.946.850 euro a decorrere dall’anno 2018).

Strade sicure (co. 376)
Si prorogano gli interventi di controllo del territorio al 31 dicembre 2019 da parte di un contingente di personale militare delle Forze armate (limitatamente a 7.050 unità) in concorso e congiuntamente alle Forze di Polizia.

Incentivi produttività personale civile Difesa (co. 332-bis)
Per il triennio 2018-2020, si autorizza la spesa annua di 21 milioni di euro per l’incentivazione (attraverso la contrattazione collettiva nazionale integrativa) della produttività del personale civile appartenente alle aree funzionali del Ministero della difesa.

Attività del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico (co. 395-bis)
Incrementato di 500.000 euro per l’anno 2018 e di 1 milione di euro a decorrere dall’anno 2019 lo stanziamento previsto per le attività svolte dal Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico (iscritto nello stato di previsione del MIBACT).

Missioni internazionali (sezione II)
Si stanziano 900 milioni di euro per l’anno 2018 in favore del Fondo missioni internazionali.

Categorie

Iscriviti alla Newsletter