“Non c’è solo l’Imu: nel decreto approvato dal Governo è contenuto un importante piano casa varato ieri dal governo è un primo atto concreto per dare una mano ai giovani che vogliono comprare casa”. Lo afferma il deputato forlivese, Marco Di Maio, membro della Commissione Finanze.

“Il piano prevede il coinvolgimento della Cassa depositi e prestiti per la costituzione di un fondo di garanzia di 60 milioni di euro – spiega Di Maio – che permetterà alle giovani coppie e ai lavoratori atipici di accedere a un mutuo. Si tratta, peraltro, di un punto qualificante del programma del Pd che viene realizzato grazie alla collaborazione con il governo”.

“Insieme ai fondi per la cassa integrazione in deroga e per gli esodati – aggiunge Di Maio -,anche il piano casa è un aiuto concreto che la politica dà alle categorie più deboli e particolarmente colpite dalla crisi. E se non mancano le perplessità sull’intervento in merito all’Imu, va riconosciuto che gli altri interventi contenuti nel decreto sono assai convincenti”.