Un passo in avanti importante per la sede della Questura di Rimini in via Bassi. Si è discusso alla Camera infatti l’ordine del giorno che ho presentato sulla realizzazione della Cittadella della sicurezza: sulla vicenda della Questura di Rimini il Governo mi ha dato ragione. Un segnale importante non tanto per me, quanto per la città e per l’efficienza della spesa pubblica. Dopo il mio ordine del giorno e dopo l’intervento fatto mercoledì 24 luglio, il sottosegretario Molteni (dimostrando una capacità di ascolto e confronto che non hanno altri membri del Governo) ha accolto la mia proposta e non solo ribadisce che si dovrà realizzare nell’edificio di via Ugo Bassi come abbiamo sempre sostenuto assieme al sindaco Andrea Gnassi e all’Amministrazione; ma si impegna anche a dare una mano per trovare i fondi necessari per rendere funzionale la nuova sede. Finalmente una buona notizia dopo mesi di inutili polemiche alimentate dagli stessi esponenti locali dei partiti di governo, che preferivano far pagare allo Stato un affitto di molti anni ad un proprietario privato lasciando nel più assoluto degrado un’area di 30 mila metri quadrati di proprietà pubblica.