Una bella mattinata a Rimini, assieme alla ministra Elena Bonetti, agli amici Giorgia Bellucci e Gianluca Fabbrani e a tantissime persone. Per la prima volta dopo molto tempo siamo tornati fisicamente tra le persone, in occasione dell’apertura di “Giardini d’autore” e in particolare della rassegna “Rifioriamo”.

Rifiorire: un verbo quanto mai evocativo nella fase delicatissima che stiamo vivendo, ma anche del luogo in cui si svolge la manifestazione: ai piedi del bimillenario Ponte di Tiberio, in quello che tempo era un invaso in preda al degrado e oggi, invece, è luogo di incontro, socialità, benessere.

Emblema di una città, Rimini, che negli ultimi anni ha subito una trasformazione straordinaria: di cui far tesoro per il futuro.