Quasi 20mila passeggeri e 809 voli da quando l’Aeroporto Ridolfi di Forlì è ripartito, in primavera.

Qualche anno fa nessuno avrebbe scommesso un euro sul fatto che lo scalo forlivese avrebbe potuto rimettersi in moto, ma la realtà ha dimostrato che l’impegno paga, grazie ad imprenditori locali e agli sforzi di chi, nelle istituzioni, ci ha creduto fino all’ultimo.

È stato un anno difficile per il settore aeronautico, le limitazioni per il Covid hanno fatto da zavorra ai voli nazionale e, soprattutto, internazionali. Tuttavia l’Aeroporto Ridolfi di Forlì ha continuato a garantire voli e tratte e a progettarne di nuove per i prossimi mesi, che tutti ci auguriamo essere più semplici.

Grazie alla società di gestione FA, ai suoi collaboratori e ai pochi che hanno lavorato duro per questo risultato, a beneficio di tanti. Continuiamo a sostenere questa impresa.