A Piangipane (Ravenna) ho partecipato alla cerimonia in ricordo della Brigata Ebraica, alla presenza di uno dei reduci di quel gruppo di combattenti che concorsero alla Liberazione del Paese e della Romagna. In parlamento ho presentato assieme ad alcuni colleghi una proposta di legge per conferire la medaglia d’oro al valor militare alla Brigata ebraica, che Renzo Gattegna, presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (UCEI), ha citato nel suo intervento. La medaglia sarebbe un riconoscimento doveroso per i 5mila uomini che parteciparono allo sfondamento della linea gotica e dettero un contributo determinante in molte zone della Romagna.
> La proposta di legge
> Un articolo sulla commemorazione