protezione-civile-dovadola-300x199.jpg

La Protezione Civile di Dovadola, in occasione dei festeggiamenti per il quindicesimo anniversario della costituzione del sodalizio, ha inaugurato una nuova tenda da campo completamente attrezzata da utilizzare in situazioni di emergenza sia a livello locale, sia a favore di altre località. L’acquisto, per una spesa di 7.200 euro, è stato reso possibile in base alle disponibilità di bilancio del gruppo e in particolare grazie alla generosità della famiglia di Vasco Bartoletti che decise, al momento del funerale del proprio congiunto, di devolvere tutte le offerte alla Protezione Civile dovadolese.

Non a caso la tenda è stata dedicata proprio a Vasco Bartoletti che per un lungo periodo è stato un punto di riferimento importante per tutti i soci dell’Associazione, oltre che per tutto il paese. Non a caso anche l’Amministrazione comunale ha voluto ricordarlo assegnandogli, alla memoria, il riconoscimento di “Cittadino Benemerito” con la seguente motivazione: “Per aver contribuito allo sviluppo di Dovadola con il suo impegno teso a promuovere le attività di alcune delle principali associazioni di volontariato mettendo a disposizione le proprie competenze tecniche e capacità organizzative”.
Al momento del simbolico taglio del nastro inaugurale, dopo la benedizione impartita da Don Alfeo Costa,  erano presenti insieme ai familiari di Bartoletti: l’onorevole Marco Di Maio, il sindaco Gabriele Zelli, l’assessore Marco Carnaccini, il consigliere regionale Paolo Zoffoli, il presidente e il vicepresidente della Protezione Civile dovadolese, Mirco Tedaldi e Roberto Bartolini.