Comunicato stampa

“Condividiamo la battaglia politica per il riconoscimento economico a tutte le professioni sanitarie, al pari di quanto previsto per medici e infermieri. E’ una questione di equità, di giustizia e di lealtà verso professionisti che contribuiscono in maniera determinante al funzionamento del sistema sanitario pubblico. Non solo in fase di emergenza. Per questo abbiamo presentato uno specifico emendamento alla legge di Bilancio per il 2021 che si appresta a cominciare il proprio iter alla Camera”. Lo annuncia il deputato romagnolo Marco Di Maio. 

“In Commissione Bilancio – spiega – come gruppo parlamentare di Italia Viva abbiamo proposto un’integrazione al testo predisposto dal governo che esclude ingiustamente le professioni sanitarie diverse da medici e infermieri. Porta la prima firma dell’onorevole De Filippo ed è sottoscritto anche da me. Ci auguriamo che possano maturare le condizioni affinchè la proposta venga accolta positivamente”.