A cura dell’ufficio stampa

irst“E’ un fatto certamente positivo l’avvio del Programma interaziendale tra IRST IRCCS e AUSL della Romagna per la costituzione del Comprehensive Cancer Care Network (CCCN), varato venerdì mattina dal consiglio di amministrazione dell’Irst di Meldola. La decisione va esattamente nella direzione auspicata non solo dalle linee regionali in termini di riorganizzazione della rete sanitaria, ma anche anche dal Governo nazionale e soprattutto”. Lo afferma il parlamentare romagnolo Marco Di Maio, a seguito della notizia dell’approvazione del programma da parte del Cda dell’Irst.

“E’ una tema di cui ho discusso nei giorni scorsi sia con il presidente dell’Irst, Renato Balduzzi, che con alcuni sindaci componenti della conferenza territoriale sociale e sanitaria – aggiunge Marco Di Maio -. Una sempre maggiore integrazione tra le diverse attività onco-ematologiche dell’Irst e dell’Ausl è, inoltre, in piena coerenza con gli obiettivi che hanno portato alla scelta di dar vita ad un’unica azienda sanitaria della Romagna oltre che ad altre politiche su scala romagnola. L’attivazione di questo percorso dovrà avvenire con il pieno coinvolgimento di tutti gli operatori professionali e i territori interessati, dai comuni capoluogo fino a quelli più piccoli e periferici. La salute dei cittadini è argomento troppo rilevante perchè qualcuno possa sentirsi escluso da una scelta che sarebbe sbagliato ridurre a una mera decisione organizzativa”.