“Finalmente si ripristina il diritto di visita dei parenti nei reparti ospedalieri. E’ il risultato di un emendamento di Italia Viva approvato al Senato che dà la garanzia ai visitatori di un accesso minimo giornaliero per stare vicino ai loro cari ricoverati. Sappiamo quanto la presenza dei parenti sia fondamentale per la cura, troppe persone hanno sofferto in questi due anni di pandemia. Ma ora con le dovute precauzioni, il super Green pass, tamponi e mascherine riprendiamo il diritto alla visita”. Lo comunica il deputato romagnolo Marco Di Maio, a proposito della norma approvata dal Senato.

Dal 10 marzo sarà ripristinata la possibilità di fare visita ai propri cari in ospedale, nei reparti in cui non siano ricoverati pazienti Covid, secondo norme chiare e uniformi su tutto il territorio nazionale. Le norma è contenuta nel decreto-Covid all’esame di Palazzo Madama, che nei prossimi giorni verrà definitivamente convertito in legge dalla Camera dei deputati ed entrerà in vigore. Consentendo a molte famiglie di tornare a far sentire la propria vicinanza ai propri affetti che si trovano ricoverati in ospedale.